Informazioni

Contrada Macurano, 28
Alessano(LE) 73031, Italia
Email: info@biomasseriasantalucia.it
Telefono: +39 335 6343217

Siamo anche su

Follow us on

BioMasseria Santa Lucia

  /  Cosa fare in Salento   /  Lecce in Puglia – La capitale del Barocco.     
Lecce e il Barocco

Lecce in Puglia – La capitale del Barocco.     

La Firenze del Sud

La bellissima città di Lecce viene denominata anche Firenze del Sud, perché è una interessante città d’arte.

Infatti nel centro storico della città potrete ammirare moltissimi palazzi nobiliari, chiese e monumenti, impreziositi da decori in stile barocco.

Lecce è diventata una delle mete più ambite dal turismo nazionale ed internazionale.

Si accede attraverso le Porte

Il centro storico è pedonale ed era racchiuso tra mura, di cui restano alcune parti, e vi  accederete attraverso la Porta di San Biagio,  Porta Napoli e Porta Rudie, edificate da Carlo V.

Esisteva una quarta porta, quella di San Martino, che fu demolita nel 1800.

Attraverso le Porte esistenti giungerete immancabilmente nella piazza centrale di Sant’Oronzo. Sant’Oronzo è il patrono della città, ed è raffigurato da una statua sorretta da una colonna al centro della piazza.

La colonna fu un dono della città di Brindisi, per ringraziare il Santo per averla salvata dalla peste.

Accanto si può vedere dall’alto l’anfiteatro romano del II sec.d.C. di cui sono stati terminati gli scavi recentemente.

Sempre in posizione centrale vi è Palazzo Sedile, dove si riuniva l’amministrazione della città.

Accanto alla piazza troverete il Castello eretto a partire dal 1539 per volere di Carlo V. Oggi il Castello è sede di esposizione per mostre ed eventi.

Il trionfo del Barocco Leccese

Tutto il centro storico di Lecce è un susseguirsi di palazzi e chiese. Nel 1600 i nobili della città furono i promotori della costruzione di molte chiese in stile Barocco. Il Barocco Leccese è molto particolare, poiché gli artisti del tempo ottennero i decori  utilizzando la pietra leccese, molto liscia e tenera, di colore giallo dorato.

Grazie alla tenerezza della pietra gli artisti hanno potuto realizzare decori dalla particolare finezza. Così hanno realizzato la Basilica di Santa Croce che vanta una facciata che è il trionfo del Barocco Leccese, il palazzo dei Celestini, il seminario Vescovile ed il Monastero delle Carmelitane Scalze.

Un altro punto d’interesse è la grandiosa Piazza del Duomo, che si apre improvvisamente tra le vie del centro storico. Vi consigliamo una visita serale per poter godere del fascino della piazza illuminata.

Lecce non è solo arte e cultura

La passeggiata per il centro storico di Lecce è resa ancor più accattivante, per le  molteplici botteghe artigiane che incontrerete. Una sosta in uno dei tanti bar, gelaterie o pasticcerie, sarà per voi una opportunità per deliziarvi dei sapori del Salento.

 

You don't have permission to register