Informazioni

Contrada Macurano, 28
Alessano(LE) 73031, Italia
Email: info@biomasseriasantalucia.it
Telefono: +39 335 6343217

Siamo anche su

Follow us on

BioMasseria Santa Lucia

  /  Cosa fare in Salento   /  Una giornata in pieno relax
Spiaggia in Salento

Una giornata in pieno relax

Cosa fare in Salento….?  A questa domanda rispondiamo con una innumerevole quantità di posti da visitare e di cose bellissime da vedere. Non mancano corsi, degustazione trekking e gite in bicicletta.

C’è una cosa eccezionale veramente da fare in Salento : godere del sole e del bellissimo mare!

Se quindi dopo tanto girare avete bisogno di una giornata di relax, la cosa migliore da fare è mettersi su una bella spiaggia,  sotto ad un ombrellone di fronte al mare.

Il Salento ha 150 chilometri di costa.

Si suddivide tra Costa Ionica e Costa Adriatica e si alternano spiagge di sabbia a scogli e insenature.

Innanzi tutto se si opta per una spiaggia di sabbia, si può scegliere tra spiaggia libera e spiaggia attrezzata. In quest’ultimo caso, la spiaggia può essere “Libera Attrezzata” che significa che il servizio si

limita a sdraio ed ombrelloni, oppure “Lido” privato, che mette a disposizione molti servizi tra cui il bar/ristorante, spogliatoi ed eventualmente aree per giochi.

Iniziando da nord sulla Costa Ionica, le spiagge più belle sono quelle di Punta Prosciutto, Torre Lapillo per poi scendere verso Nardò, dove si trova Lido Conchiglie.

A sud della bella Gallipoli si trova Baia Verde che termina con Punta Pizzo, entrambe spiagge incantevoli.

Scendendo verso Santa Maria di Leuca ci si può fermare a Torre San Giovanni, Torre Mozza, Lido Marini o Torre Pali, prima di arrivare alla famosa Pescoluse.

Sulla Costa Adriatica le spiagge di sabbia sono meno frequenti, ma dopo aver superato la vasta spiaggia di Alimini a nord di Otranto, si trovano la Baia dei Turchi e di Sant’Andrea.

Ultima lingua di spiaggia è quella di Porto Badisco, stretta insenatura tra le rocce.

Anche gli scogli offrono punti mozzafiato

con un mare bellissimo:

si può partire da Porto Selvaggio che è un parco naturale sulla costa di Nardò (Mar Ionio),

oppure sono belle ed attrezzate le scogliere di Santa Cesarea Terme, Marina di Andrano, Marina Serra ed infine Santa Maria di Leuca.

C’è sono l’imbarazzo della scelta in base ai propri gusti.