Informazioni

Contrada Macurano, 28
Alessano(LE) 73031, Italia
Email: info@biomasseriasantalucia.it
Telefono: +39 335 6343217

Siamo anche su

Follow us on

BioMasseria Santa Lucia

  /  Cosa fare in Salento   /  Una visita a Nardò
Nardò

Una visita a Nardò

La città di Nardò è situata a nord di Gallipoli, non lontana dalla costa del Mar Ionio.

Molto popolosa e dal territorio ampio,conserva un centro storico ricco e dalla raffinatezza sorprendente.

La ricchezza architettonica di Nardò è dovuta alla presenza della sede vescovile.  Anche le diverse famiglie nobili che si sono succedute al comando della Città, hanno contribuito alla sua bellezza.

Durante una visita a questa città troverete palazzi gentilizi, chiese, cappelle e conventi.  Molto imponente è l’attuale Palazzo di Città, un tempo baluardo difensivo.

La sorpresa

Ma la sorpresa  è costituita da Piazza Salandra, il salotto dei neretini, una delle più scenografiche del Salento.

Al centro della Piazza domina l’Obelisco con la statua dell’Immacolata. Ai lati il Sedile, Palazzo della Pretura, la chiesa di San Trifone e la Fontana del Toro.

L’enogastronomia

A Nardò e nel territorio circostante troverete molte prelibatezze gastronomiche:

Le campagne sono ricche di vigneti e la città vanta prestigiose Cantine per la produzione del vino Nardò DOC.

Avvicinandosi alla costa, i campi di terra rossa sono coltivati a patate ed angurie. Grazie alla posizione molto favorevole, qui è possibile produrre primizie, che vengono esportate ed apprezzate nel  nord Europa.

Anche l’allevamento e, conseguentemente la produzione casearia è molto fiorente.

Verso il mare

Se vorrete raggiungere il mare, passerete dalla località Le Cenate.  La  via verso il mare è costellata di ville nobiliari per la villeggiatura e giardini datati tra l’inizio del 1700 e fine del 1800.

Giungerete a Santa Maria al Bagno e a Santa Caterina, due graziose località che affacciano sul mare.

Potrete passeggiare sul lungomare o seduti  in uno dei tanti bar, degustare un gelato, guardano i bellissimi

Colori del mare.

A nord di Santa Maria al Bagno troverete il Parco Naturale di Porto Selvaggio.  Potrete fare trekking ma se avrete portato il costume da bagno, potrete rinfrescarvi con un bel tuffo in mare.

 

You don't have permission to register